Le scatole di cartone rappresentano una delle soluzioni migliori come imballaggio per le spedizioni o per i trasporti, perché hanno delle caratteristiche che le rendono adatte alla conservazione di oggetti e prodotti leggeri o ingombranti, che si tratti di cibo, libri o accessori di vario genere. La scelta della scatola va fatta tenendo in considerazione il peso e l’ingombro dell’oggetto da spedire, di conseguenza si andrà a valutare la dimensione della scatola, di un eventuale imballaggio interno e tutte le tipologie e caratteristiche che ci garantiranno un trasporto sicuro e senza danni.

Le tipologie di scatole di cartone

Le scatole di cartone possono essere realizzate in diverse misure, ma è importante sapere che ogni spedizione richiede la scatola giusta per dimensioni e caratteristiche al fine di garantire l’integrità del prodotto trasportato. Sulla scelta delle dimensioni bisogna considerare l’ingombro del prodotto e una eventuale imbottitura interna. Vanno evitate scatole troppo grandi perché l’oggetto all’interno potrebbe muoversi e quindi danneggiarsi, ma anche troppo piccole perché se si deforma la scatola in caso di urto potrebbe rompersi il prodotto contenuto in essa.

Leggi anche: Quali sono le migliori scatole per alimenti?

Le scatole in cartone ondulato possono essere:

  • a onda singola sono le più diffuse in commercio, sono composte da un solo strato, perfette per spedizioni di oggetti o prodotti leggeri e non fragili;
  • a doppia o tripla onda sono formate da due o tre strati per dare alla confezione una maggiore resistenza, sono ideali per trasportare oggetti delicati o pesanti perché più rigide e protettive;
  • imbottite sono contenitori già dotati di una imbottitura interna in gommapiuma o polistirolo e rivestiti di cartone esterno, sono pensati per spedizioni di oggetti delicati e fragili.

Inoltre, possiamo avere scatole con:

  • onda alta ossia con uno spessore superiore a 4,5 millimetri, dal grande potere ammortizzante, ottima resistenza alla compressione verticale, meno in quella in piano;
  • onda media con spessore tra 3,5 e 4,4 mm, buona resistenza sia alla compressione in piano che verticale;
  • onda bassa con uno spessore tra i 2,5 e i 3,4 mm, resistenza alla compressione verticale non eccellente, ma buona resistenza alla compressione in piano;
  • microonda con uno spessore sotto i 2,5 mm, non viene utilizzata generalmente per imballaggi tradizionali.


Le caratteristiche delle scatole di cartone

Il cartone è un materiale resistente ed economico, per questo è scelto da moltissime aziende come ideale per realizzare scatoloni per il trasporto. La scatola è in grado di garantire l’integrità del prodotto che contiene, inoltre è un involucro leggero, che resiste agli urti e dura nel tempo. Le scatole, inoltre, hanno il vantaggio di avere una forma regolare e di facilitare lo stoccaggio in magazzino; di essere lisce e quindi di essere personalizzate da ogni brand con logo e grafiche oppure per l’applicazione di etichette. Inoltre, hanno costi accessibili e il materiale è riciclabile e riutilizzabile con un impatto ambientale bassissimo.

Leggi anche: I vantaggi di un packaging ecosostenibile

I consigli di Rotalaser

Rotalaser affianca i propri clienti nella progettazione del packaging e quindi di tutte le scelte necessarie per soddisfare le singole esigenze, arrivando a creare le fustelle perfette per raggiungere il risultato finale migliore.

Scopri il servizio di consulenza packaging