Altri servizi


La fustella rotativa, al contrario della fustella piana, è montata su un cilindro, sempre in legno di alta qualità. La fustellatrice in questo caso è dotata di un rullo trascinatore di cui la lama prende la forma semicilindrica e, al contrario della fustellatrice piana, che ha un sistema di apertura e chiusura, la fustellatrice rotativa riesce a lavorare ad una velocità maggiore ed è preferita in ambito industriali per la produzione di cartone ondulato. La fustella rotativa è pura quando viene utilizzata con macchinari che si operano esclusivamente come fustellatrici oppure stampa e fustellatura e che predispongono il prodotto direttamente in bancali già pronti per la lavorazione o la spedizione. Esiste anche la fustellatura rotativa da casemaker, che si occupa solo di una parte della lavorazione lungo la linea produttiva, prima della fase di piega e incollatura che prosegue su un macchinario diverso.

Consulenza sulla produzione

Scopri di più

Consulenza Packaging

Scopri di più

Manutenzione ordinaria

Scopri di più